• Category :

Le strutture reticolari spaziali sono basate su due caratteristiche fondamentali sinergicamente interconnesse: la GEOMETRIA e la RIPETITIVITA’.
La geometria è l’insieme delle leggi che regolano le aggregazioni nello spazio di solidi elementari.
Essa definisce i rapporti tra vari elementi occorrenti per la costituzione di poliedri più o meno complessi, regolari e non, inscrivibili in altri solidi elementari o generati da intersezioni con altri.
La ripetitività oltre a regolare l’intensità del moltiplicarsi del modulo nello spazio ne determina il ritmo e la frequenza in un infinita e armonica composizione di forme.
La composizione nello spazio tridimensionale di figure piane come i poligoni si adatta alle scelte morfologiche della genesi spaziale dell’elemento costruito.
I poligoni possono essere utilizzati come elementi modulari che, composti nello spazio danno forma ad una larga varietà di solidi di superficie.